Translate

martedì 13 aprile 2021

Nuova violenta esplosione del vulcano La Soufriere ai Caraibi

Flussi caldi di cenere, frammenti di roccia e gas hanno abbattuto i fianchi del vulcano La Soufriere sulla piccola isola caraibica di Saint Vincent ieri dopo la sua più potente esplosione, quattro giorni dopo l'inizio dell'eruzione.


La Soufriere è tornata in vita venerdì dopo decenni di inattività, pompando nell'aria nuvole scure di cenere per circa 10 km e provocando l'evacuazione via mare e via terra di migliaia di residenti nelle vicinanze.

Finora non sono stati segnalati decessi, ma circa un terzo dell'isola è off limits e lo spazio aereo rimane chiuso mentre l'approvvigionamento idrico e elettrico è intermittente in alcune comunità.

Il vulcano ha prodotto un'altra potente eruzione questa mattina intorno alle 06:37 ora locale come confermato da Volcanic Ash Advisory Center (VAAC) Washington e anche da osservatori locali sui social media.

Uno spettacolare pennacchio di cenere denso e scuro è salito a diversi chilometri sopra il cratere sommitale fino al confine della troposfera ad un'altitudine di 13.400 m.

La colonna di cenere è stata vista dal Jade Mountain Resort situato sull'isola di Santa Lucia a circa 60 km a nord come visibile nell'immagine allegata.

Tuttavia, il rischio di nuove grandi esplosioni rimane alto. L'Università delle Indie Occidentali (UWI) monitorando la situazione ha rilevato un cambiamento nella sismicità: "Il modello di attività sismica è cambiato di nuovo, con la fine degli episodi di tremore di ampiezza a 2-8 ore di distanza".

FONTE: https://uk.news.yahoo.com/biggest-volcano-explosion-yet-rocks-202202053.html?guccounter=1&guce_referrer=aHR0cHM6Ly93d3cuZ29vZ2xlLmNvbS8&guce_referrer_sig=AQAAABM0CWd1Elr0nVGk8n_-NcsQPSeDVvx7NnXX3b7YbeIiXACVkVme0ibbx0gVVA5CJ9VARIQgdirVESOiU7Ob5qOlx9UAHehLE5feO4qtT--CXWxDaqWqBs0V9YxjqyADmGzRkx84kR-mmAi94weDie0vmEhCoXPf93wnSkPMC7zQ, https://www.volcanodiscovery.com/it/soufriere-st-vincent/news.html

Nessun commento:

Posta un commento

Il vulcano Taal comincia a fumare: paura nelle Filippine

Martedì mattina è stata segnalata una "risalita di fluidi vulcanici caldi nel lago del cratere principale" del vulcano Taal, che h...