Translate

Visualizzazione post con etichetta Fuji. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Fuji. Mostra tutti i post

sabato 27 marzo 2021

Cambia la mappa di pericolosità per il Monte Fuji in Giappone

Una mappa della pericolosità vulcanica per il Monte Fuji nel Giappone centrale è stata rivista per la prima volta in 17 anni, raddoppiando il volume stimato dei flussi di lava in caso di una grande eruzione.


La mappa è stata presentata venerdì a una riunione online di un consiglio di gestione dei disastri del Monte Fuji. Il consiglio è composto da diversi funzionari, compresi quelli del governo centrale e delle autorità delle prefetture di Shizuoka e Yamanashi, che si trovano a cavallo della montagna, e della vicina Prefettura di Kanagawa.

La mappa è stata aggiornata, sulla base dei risultati degli studi e dei dati geografici più recenti.

Mostra molti più crateri rispetto alla mappa precedente e stima che una grande eruzione causerebbe un flusso di 1,3 miliardi di metri cubi di lava, o circa il doppio di quanto stimato in precedenza.

La mappa rivista mostra anche che i flussi di lava potrebbero raggiungere altri 12 paesi e città nelle tre prefetture, comprese quelle situate a più di 40 chilometri di distanza. Uenohara nella prefettura di Yamanashi, Sagamihara e Odawara nella prefettura di Kanagawa e Shimizu nella prefettura di Shizuoka sono tra i comuni.

Il consiglio ipotizza inoltre che le colate laviche possano raggiungere il centro di alcune città o paesi ai piedi della montagna più velocemente di quanto precedentemente ipotizzato. Dice anche che il 96% delle eruzioni precedenti erano di piccole o medie dimensioni, ma che la prossima eruzione potrebbe essere di grandi dimensioni.

Il consiglio rivedrà i piani di evacuazione per vaste aree sulla base della mappa dei pericoli rivista. I governi locali rivedranno anche i loro piani di preparazione alle catastrofi.

FONTE: https://www3.nhk.or.jp/nhkworld/en/news/20210326_36/

Il vulcano Taal comincia a fumare: paura nelle Filippine

Martedì mattina è stata segnalata una "risalita di fluidi vulcanici caldi nel lago del cratere principale" del vulcano Taal, che h...