Translate

Visualizzazione post con etichetta Hood. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Hood. Mostra tutti i post

lunedì 18 gennaio 2021

Sciame sismico presso il vulcano Hood negli Stati Uniti: non erutta dal 1790

Più di 100 terremoti hanno scosso un vulcano dell'Oregon in un sol giorno, secondo quanto riportato dall'US Geological Survey.

Un'area a sud del Monte Hood vicino a Portland è stata colpita da uno sciame a partire da mezzogiorno di domenica.


"Uno sciame di terremoti a Mount Hood è in corso", ha detto USGS su Facebook. "I terremoti sono associati a faglie regionali e non sono un segno di cambiamenti nell'attività vulcanica". I terremoti non hanno causato alcun danno e non sono un segno di attività vulcanica imminente, ha detto USGS. Molti dei terremoti erano di piccole dimensioni. Diversi terremoti hanno scosso con una magnitudo massima di 2,7 e una profondità di circa 3 miglia sotto il livello del mare, secondo USGS.

Il monte Hood (Mount Hood) è uno stratovulcano dormiente che fa parte della catena delle Cascate e, dal punto di vista geologico, dell'arco vulcanico delle Cascate. È situato nella parte nord dell'Oregon degli Stati Uniti. L'ultima maggiore eruzione è avvenuta intorno al 1790. Il vulcano è oramai coperto di ghiacciai pur rimanendo attivo mostrando una lieve attività geotermica nei pressi di un antico duomo lavico. Dopo la famosa eruzione esplosiva del monte Sant'Elena nel 1980, il monte Hood, così come gli altri vulcani della catena delle cascate, è stato oggetto di numerosi studi, ed è stato recentemente considerato potenzialmente attivo e la probabilità di un'eruzione nei prossimi 30 anni oscilla tra il 3 ed il 7%.

FONTE: https://www.bradenton.com/news/nation-world/national/article248583260.html, https://www.volcanodiscovery.com/mount_hood-earthquakes.html

Il vulcano Taal comincia a fumare: paura nelle Filippine

Martedì mattina è stata segnalata una "risalita di fluidi vulcanici caldi nel lago del cratere principale" del vulcano Taal, che h...