Translate

Visualizzazione post con etichetta Nicaragua. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Nicaragua. Mostra tutti i post

mercoledì 10 marzo 2021

Nicaragua: violenta eruzione del vulcano San Cristobal

Il vulcano San Cristobal, nel nord-ovest del Nicaragua , è esploso martedì con una violenta eruzione che ha proiettato ceneri e gas tossici fino alla città di Chinandega, nel nord-ovest del Paese.


Il vulcano, alto 1.745 metri, è stato scosso dall'esplosione che ha sollevato la colonna di cenere e fumo spostata dal vento fino a circa 17 km di distanza. 

Anche la città di Grecia e i villaggi circostanti sono stati colpiti, secondo l'ONG Humboldt Center for the Defence of the Environment. Il vulcano è stato scosso da quattro esplosioni martedì a partire dalle 13:25 locali (19:25 GMT), secondo l'Humboldt Center.

"Tutto è grigio, le risaie, gli orti, gli alberi da frutto e i pascoli sono ricoperti di cenere", ha detto Carol Altamirano.

Il cielo di Chinandega era oscurato dalla nuvola di cenere e nella città regnava un forte odore di zolfo. I residenti stavano cercando di proteggersi con ombrelli e maschere, secondo il giornalista.

Allo stesso modo, le sorgenti sui lati del vulcano sono state coperte per protezione mentre il bestiame veniva evacuato, secondo la signora Altamirano.

L'ultima eruzione del vulcano San Cristobal, uno dei più alti della catena vulcanica nella regione del Pacifico del Nicaragua, risale ad aprile 2016.

FONTE: https://www.ouest-france.fr/monde/volcan-eruption-volcanique/nicaragua-violente-eruption-d-un-volcan-san-cristobal-7180864

Il vulcano Taal comincia a fumare: paura nelle Filippine

Martedì mattina è stata segnalata una "risalita di fluidi vulcanici caldi nel lago del cratere principale" del vulcano Taal, che h...