Translate

Visualizzazione post con etichetta Raung. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Raung. Mostra tutti i post

venerdì 5 febbraio 2021

Erutta il vulcano Raung: diverse regioni coperte di cenere

L' eruzione del Monte Raung ha lasciato diverse regioni della reggenza di Banyuwangi coperte di cenere giovedì 4 febbraio, come riportato dal comandante del distretto militare di Banyuwangi 0825 (Kodim), il tenente colonnello Yuli Eko Purwanto.


Secondo il monitoraggio del Raung Volcano Observation Post (PGA) e del Vulcanology and Geological Disaster Mitigation Center (PVMBG), l'eruzione è ancora classificata in una categoria sicura.

Finora non ci sono state espulsioni di materiali vulcanici dal cratere, il che significa che è ancora abbastanza sicuro per le persone che vivono ai piedi della montagna. 

Sulla base delle osservazioni visive, il vulcano è stato spesso coperto di nebbia. Ci sono state emissioni di fumo bianco e grigio con intensità da leggera a media con un'altitudine di 500-1.000 metri dalla vetta.

Inoltre, è stata segnalata un'attività sismica con un'ampiezza di 5-32 mm o dominata da un'ampiezza di 11 mm. Lo stato del vulcano è ancora al Livello di Allerta II o Waspada.

Il PVMBG ha emesso una raccomandazione che proibisce al pubblico, ai visitatori o ai turisti di svolgere attività entro un raggio di 2 chilometri dalla vetta del Monte Raung. Il vulcano situato a East Java è in eruzione dal 21 gennaio 2021.

FONTE: https://en.tempo.co/read/1429825/mount-raung-eruption-covers-banyuwangi-in-ash

giovedì 21 gennaio 2021

Allerta per il vulcano Raung in Indonesia

Il Centro per la vulcanologia e la mitigazione dei disastri geologici ( PVMBG ) ha innalzato lo stato del Monte Raung dal livello I (normale) al livello II (Waspada), giovedì (21/1/2021). I risultati del monitoraggio visivo e strumentale hanno mostrato segni di aumento dell'attività.


In questo livello di attività di Livello II (allarme), si raccomanda che le persone / visitatori / turisti non svolgano attività entro un raggio di 2 chilometri dal cratere.

La storia dell'eruzione del Monte Raung ha prodotto flussi piroclastici, cascate piroclastiche e colate laviche. Quando non c'è eruzione, l'attività è sotto forma di gassazione sul fondo del cratere. Da luglio a ottobre 2020, si è verificata una serie di eruzioni, con conseguente materiale roccioso delle dimensioni di cenere che è caduto limitatamente attorno al cratere sommitale.

Il vulcano è stato chiaramente visibile fino a quando non è stato coperto dalla nebbia. Le raffiche di gas dal picco del cratere sono state osservate due volte, ovvero il 1 ° e il 20 gennaio 2021, di colore bianco con intensità moderata a circa 100-200 metri dalla cima.

Il 21 gennaio 2021, alle 05:20 WIB, sono state osservate raffiche di gas dal cratere di picco bianco-grigio alto da 100 a 400 m dalla cima del cratere.

PVMBG ha osservato che i tipi di terremoti registrati durante il periodo dall'1 al 19 gennaio 2021 sono stati dominati da raffiche di terremoti e terremoti tettonici. Il 20 gennaio 2021 sono stati registrati tremori non armonici e profondi terremoti vulcanici. 21 gennaio 2021, alle. 00-06 WIB ha registrato 8 volte di terremoto e 32 volte di tremori non armonici.

L'altezza della colonna gassosa e il colore della colonna soffiata hanno iniziato a cambiare il 21 gennaio 2021. Il colore della colonna soffiata indicava che c'era materiale di cenere trasportato in superficie.

Il 20 gennaio 2021, è stato registrato un profondo terremoto vulcanico seguito da una scossa non armonica, indicando una fornitura di magma da una profondità sotto il cratere della cima del Monte Raung.

FONTE: https://malang.suara.com/read/2021/01/21/173705/level-gunung-raung-naik-level-ii-waspada

Il vulcano Taal comincia a fumare: paura nelle Filippine

Martedì mattina è stata segnalata una "risalita di fluidi vulcanici caldi nel lago del cratere principale" del vulcano Taal, che h...